Le scarpe Oxford

Le scarpe Oxford sono di origine scozzesi. Insieme ai mocassini sono tra i modelli più popolari al mondo. Gli americani le chiamano Balmoral, i francesi Richelieu, noi Italiani francesine, gli inglesi Oxford.

Questo modello di scarpe Oxford si caratterizza dalla chiusura a stringhe e dai 6 occhielli. Possono essere lisce, con punzonatura su tutta la tomaia, o solo in parte. La suola del classico modello è in cuoio, con tacco basso, medio e tacco alto.

Negli ultimi anni, le case di moda le hanno proposte con suola in gomma, anche con platform per abbracciare stili e gusti diversi.

Abbinamenti con pantaloni

Nascono come scarpe maschili, quindi si abbinano benissimo con un look androgino. Si abbinano bene anche con leggings e jeans modello ripped.

Con un look monocromatico scegli una fantasia animalier.

Abbinamenti con gonne

Queste scarpe si combinano in un sodalizio perfetto anche con uno stile più romantico o classico.

Un piccolo suggerimento: se sei di altezza minuta prediligi la continuità cromatica (francesine e calze dello stesso colore).

Con baricentro basso e tacco basso: utilizza modelli a vita alta, o cinture sotto al seno.

Tanti altri sono gli abbinamenti da poter fare e se ami l’argomento scarpe leggi anche qui!

Continua a navigare sul mio blog per leggere altre proposte di stile.

Seguimi sul mio canale Instagram e Pinterest per ricevere tanti aggiornamenti.