Lo stile casual

Sempre più spesso sentiamo parlare di stile, il casual è tra quelli più conosciuti e anche più amato.

Resta comunque tanta confusione su questo stile, perché spesso associato solo a sneakers e tute.

Ma quali sono i capi più comuni? In quali contesti è adeguato lo stile casual?

Tra i capi must di questo stile ci sono senza dubbio: jeans, camicie in flanella e di cotone, abiti lineari, tessuti naturali, scarpe basse e comode. Ebbene si, tutto purché sia all’insegna del comfort, semplicità e della naturalezza. I colori presenti in un guardaroba di una casual addicted saranno tenui, i classici neutri e quasi una totale assenza di fantasie.

comodità e naturalezza

Considerando la semplicità di questo stile, si può personalizzare e renderlo particolare con l’aggiunta di accessori mirati, in base anche al tuo gusto.

.stile casual come personalizzarlo

Per quanto riguarda le occasioni d’uso è senz’altro adatto alle uscite diurne (es. colazioni, brunch e pranzo), piuttosto che a cene purché in un contesto amichevole e leggero. In alcune realtà aziendali più formali è stato istituito il Venerdì Casual, proprio per concedere ai dipendenti una maggiore libertà nella scelta dell’outfit, in previsione del weekend.

Ecco per te alcune idee, per il tuo stile casual

Hai molti capi che fanno pensare al casual, ma non ti ritrovi? Prova ad aggiungere qualche dettaglio glam e leggi qui. Puoi anche dare uno sguardo al mio profilo di Instagram, Pinterest e scoprire come rivalutare i tuoi capi, dandogli più personalità.